Biblioteca

Page breadcrumbsEnd of page breadcrumbs


Cari amici della Biblioteca, lunedì 8 giugno 2020 ripartiremo: non sarà l’apertura festosa che tutti noi auspicavamo, non ci saranno strette di mano, abbracci, caffè insieme, nessun consiglio sulle letture. Avendo atteso alcune settimane in più rispetto alla data del 18 maggio prevista dal DPCM 17 maggio 2020 e dall’Ordinanza n. 48, di pari data, del Presidente della Giunta Regionale della Campania, riapriamo con gradualità la maggior parte dei servizi che la Biblioteca Comunale di Sala Consilina ha sempre assicurato, nel rispetto della normativa e delle misure di contenimento del virus Covid-19 in vigore e con le seguenti modalità. Vi chiediamo di pazientare e di essere collaborativi perché senza il contributo di tutti anche questa piccola ripartenza verrà messa a rischio.
È doveroso precisare che il patrimonio della Biblioteca Comunale è sicuro. Nei locali della biblioteca, chiusa al pubblico per oltre 2 mesi, è stata eseguita la sanificazione ambientale; inoltre, i documenti restituiti saranno stoccati in “quarantena” e/o sanificati prima di essere nuovamente collocati nei rispettivi alloggiamenti.

Ecco alcune regole semplici da osservare
  • La Biblioteca Comunale osserverà il seguente orario di apertura al pubblico: da lunedì a venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 19:30; sabato sospeso sino al termine dell’emergenza Covid-19.
  • L’accesso alla biblioteca sarà contingentato e potrà entrare un utente alla volta salvo la possibilità di ingresso del genitore con eventuale figlio minore. È consentito l’accesso ad un bambino (fino a 13 anni d’età) per adulto, se ha più di 6 anni è obbligatorio l’utilizzo di mascherina. Il bambino deve sempre restare accanto all’adulto.
  • Per accedere alla biblioteca l’utente dovrà essere munito di mascherina, che indosserà sempre, e mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro; per la consultazione in sede di documenti o altro è altresì obbligatorio l’uso dei guanti.
  • L’utente potrà stazionare soltanto in prossimità della postazione di front-office collocata all’ingresso, che è adibita alle operazioni ordinarie di registrazione, iscrizione al servizio, restituzione documenti e rilevazione della temperatura corporea con termoscanner (termometro non a contatto). L’accesso alla biblioteca sarà impedito in caso di sintomi simil-influenzali (febbre, fiacchezza, dolori, congestione nasale, raffreddore, mal di gola, diarrea, tosse, difficoltà respiratorie o altri sintomi influenzali quali freddo o polmonite), e quindi anche qualora la temperatura dovesse risultare superiore a 37,5°C.
  • In caso di contemporanea presenza di più visitatori, ciascuno, per accedere alla biblioteca, dovrà attendere il proprio turno all’esterno della struttura, in corrispondenza dell’ingresso principale mantenendo con ordine la distanza interpersonale di almeno 1 metro ed attenendosi alla cartellonistica in loco
  • Saranno a disposizione degli utenti erogatori igienizzanti per le mani collocati nel vano ingresso e in altre aree della biblioteca.
  • Potranno essere presi in prestito soltanto documenti e/o testi acquisiti al patrimonio della Biblioteca di Sala Consilina, mentre sarà temporaneamente sospeso il servizio di prestito interbibliotecario.
  • Il servizio prestito verrà effettuato esclusivamente su prenotazione dei documenti/libri tramite e-mail (biblioteca@comunesalaconsilina.it) e previa consultazione dei cataloghi della biblioteca mediante accesso online alle piattaforme OPAC del Polo della Regione Campania (http://opac.regione.campania.it) e del Catalogo SBN del Servizio Bibliotecario Nazionale (https://opac.sbn.it). La richiesta dovrà riportare le generalità complete del richiedente e i dati bibliografici dell’opera individuata, necessari per la compilazione della scheda-prestito che sarà sottoscritta al momento del ritiro del volume/documento richiesto; seguirà comunicazione della biblioteca riportante giorno ed orario fissati per il ritiro, disponibilità o meno del documento ed eventuali, ulteriori informazioni utili.
  • La restituzione di documenti dovrà essere preceduta da prenotazione a mezzo e-mail (biblioteca@comunesalaconsilina.it): anche in questo caso seguirà conferma della biblioteca riportante giorno ed orario fissati per la restituzione. I libri/documenti saranno depositati dagli utenti in un contenitore posto all’ingresso della biblioteca, il quale sarà conservato in una sala appositamente individuata per lo stoccaggio provvisorio dei documenti e testi restituiti e/o consultati in sede, e lasciato in quarantena per 72 ore. I prestiti scaduti o prossimi alla scadenza sono stati automaticamente prorogati.
  • Ogni utente avrà a disposizione 10 minuti per la restituzione e per il prestito di documenti. È richiesta la massima puntualità nell’orario concordato e il pieno rispetto del tempo a disposizione.
  • Utilizzo di aree studio. Lo stazionamento contingentato di visitatori per lo studio in sede sarà per un numero limitato di persone (max 10). Le postazioni saranno numerate ed assegnate agli utenti che avranno prenotato l’accesso al servizio a mezzo posta elettronica (biblioteca@comunesalaconsilina.it). La prenotazione dovrà riportare le generalità complete del richiedente e la fascia oraria in cui verrà occupata la postazione. Ogni utente dovrà avvalersi esclusivamente di propri dispositivi informatici e di materiale documentario e/o testi non appartenenti al patrimonio della biblioteca.
  • La consultazione di documenti/testi della biblioteca sarà consentita ad un solo utente per volta, previa prenotazione a mezzo posta elettronica (biblioteca@comunesalaconsilina.it); essa dovrà riportare le generalità complete del richiedente e il documento/volume che si desira consultare, preventivamente individuato mediante accesso online ai cataloghi della biblioteca (http://opac.regione.campania.it e https://opac.sbn.it). Effettuate le opportune verifiche, la biblioteca comunicherà all’interessato giorno ed orario fissati per la consultazione in sede. L’utente dovrà indossare sia la mascherina che i guanti monouso.
  • Soltanto il personale della biblioteca potrà prelevare dagli scaffali, aperti o chiusi, i volumi e/o i documenti richiesti per la consultazione in sede.
  • Saranno preclusi al libero accesso tutti i locali della biblioteca, salvo le aree destinate allo studio e quella individuata per la consultazione in sede.
  • È assolutamente vietato ai visitatori maneggiare i libri della biblioteca e qualsiasi altro oggetto presente nella struttura.
  • Non sarà consentito all’utenza acquisire informazioni bibliografiche dai cataloghi cartacei presenti in biblioteca; questa necessità potrà essere soddisfatta consultando online i cataloghi attraverso le piattaforme dei Poli della Regione Campania e del Servizio Bibliotecario Nazionale (OPAC polo CAM e OPAC Catalogo SBN). Eventuali consulenze bibliografiche potranno essere richieste telefonicamente (0975.525227) o tramite posta elettronica (biblioteca@comunesalaconsilina.it).
  • Resterà attivo, esclusivamente previa richiesta a mezzo e-mail, il servizio di Document Delivery, anche per quanto attiene la documentazione che forma la Sezione Separata d’Archivio, annessa alla Biblioteca.
  • È sospesa l’attività di consultazione del Fondo Antico. Non è consentito il libero accesso alla sala cataloghi, alla sala studio-consultazione, all’emeroteca, alla sezione riviste, alla sezione ragazzi e alla sezione locale e Storia del Mezzogiorno.

La cittadinanza è invitata a leggere con attenzione gli avvisi e a rispettare le norme di comportamento per l’accesso e la permanenza in biblioteca.